Come isolare internamente le pareti - Isolamento termico interno, soluzioni e perchè è utile

Isolando le pareti della tua casa, questo fermerà la fuoriuscita di calore, mantenendo la tua casa più calda e contribuendo anche a ridurre i costi energetici. In sostanza, ci sono tre tipi di isolamento delle pareti:

  • Isolamento della parete della cavità : qui è dove la cavità viene riempita con isolamento. Se è presente una cavità, questa è la più rapida, economica e meno dannosa

  • Isolamento delle pareti interne - Si riferisce all'isolamento applicato sul lato interno di tutte le pareti esterne

  • Isolamento esterno della parete - Questo è un isolamento applicato all'esterno di una casa

Come isolare internamente le pareti

Vantaggi e svantaggi dell'isolamento interno delle pareti


Quando si tratta di isolare pareti solide, ci sono alcuni vantaggi rispetto all'isolamento delle pareti esterne. Questi includono:

  • Costo: Il costo dell'isolamento delle pareti interne sarà di circa 30-40€ per mq (dicembre 2019), che è circa la metà del costo dell'isolamento delle pareti esterne. Circa il 60% di questo costo sarà la manodopera, quindi è probabile che ci sia un risparmio ancora maggiore se lo fai tu.

  • Copertura di crepe e macchie: Coprire il muro con un po 'di isolamento può nascondere crepe che potrebbero apparire nell'intonaco sulle pareti originali. L'isolamento può coprire anche problemi più grandi, quindi devi essere sicuro che questi siano stati tutti risolti prima di isolare.

  • Facilità di installazione, soprattutto se fai da te: Non è necessario dotarsi di ponteggi e competenze specialistiche e attrezzature per montare l'isolamento esternamente e apportare qualsiasi regolazione potenzialmente necessaria alle guardie e al tetto.

  • Più appropriato per appartamenti: In pratica non è spesso possibile isolare esternamente un singolo appartamento e se tutti gli altri residenti del palazzo non sono d'accordo l'unica opzione è isolare l'interno delle pareti.

  • Isolamento per aree di conservazione: l'isolamento delle pareti interne potrebbe essere l'unica opzione se vivi in ​​un'area protetta o se hai una casa particolarmente bella e non vuoi cambiare il carattere. Funziona in entrambi i modi, come se volessi cambiare attivamente l'aspetto della tua casa aggiungendo un isolamento esterno potrebbe essere un ottimo modo per farlo.

Ci sono una serie di considerazioni che devono essere prese in considerazione prima di scegliere di isolare la parete interna. Questi includono:

  • Condensa - La condensa si verifica quando l'aria calda e umida viene raffreddata e l'acqua si forma su una superficie fredda. Se si isola il muro dall'interno, il muro non viene più riscaldato dalla stanza e diventerà più freddo, il che a volte può provocare condensa.

  • L'umidità e altri problemi dovevano essere affrontati prima. Prima ancora di poter iniziare a considerare l'isolamento interno è necessario aver risolto tutti gli altri problemi con il muro esterno. Non vuoi semplicemente coprirli con l'isolamento perché tornino e ti perseguitino un altro giorno.

  • Riduzione delle dimensioni della stanza - Per essere veramente efficace, l'isolamento deve essere nella regione di 100 mm di spessore. Questo spazio sarà ovviamente tolto dallo spazio abitabile disponibile nella stanza. Ci sono opzioni che occupano meno spazio, ma c'è un compromesso con l'efficacia dell'isolamento

  • Interruzione della rimozione e dello spostamento di tutti gli infissi interni e gli accessori - questo è solo all'interno del muro esterno della casa, quindi non è su tutti i muri, ma anche così può essere abbastanza fastidioso. Tutti i radiatori, le luci e gli interruttori dovranno essere rimossi e quindi sostituiti sulla nuova parete interna con l'isolamento montato dietro

  • Appendere quadri e TV sull'isolamento può essere difficile - Trovare fissaggi che siano sicuri per oggetti pesanti come un televisore può essere difficile in quanto l'isolamento non fornirà un ancoraggio corretto. Quando si installa una cucina, le unità possono essere fissate ai listelli che dovranno essere posizionati nel posto giusto per il fissaggio prima che le lastre di cartongesso siano montate sull'isolante

Dopo aver valutato i pro e i contro dell'isolamento delle pareti interne rispetto alle altre opzioni, puoi decidere l'approccio che intendi adottare per isolare le tue pareti.


Vari tipi di soluzioni


Ti diranno che ci sono diverse opzioni per isolare le pareti solide interne. Al fine di avere una buona scelta per tutte le opzioni che puoi prendere in considerazione, copriremo l'intera gamma, anche se alcuni non sarebbero considerati un vero isolamento delle pareti interne dai puristi!

Ci sono in linea di massima 3 opzioni che puoi considerare, in ordine di crescente efficacia (e impegno):

  • Carta da parati isolante

  • Pannelli isolanti

  • Stecche calde

Carta da parati isolante


Questa soluzione è anche nota come rivestimento termico o carta da parati isolante ed è progettata per essere applicata come carta da parati, rendendola un modo molto semplice per aggiungere isolamento. In genere non è molto spesso essendo compreso tra 3-10 mm e quindi non fornisce un'enorme quantità di isolamento.


La sua costruzione unica gli consente di essere ridecorato, riempito e persino piastrellato. Ha valutazioni di isolamento molto elevate sia in termini di calore che di suono e fornisce una soluzione di parete molto calda alla condensa.

Si applicano come carta da parati con uno speciale adesivo. I giunti possono essere riempiti con mastice per decoratori e, una volta terminato, le pareti possono essere decorate proprio come sarebbero le pareti originali.


La carta da parati può essere rimossa dalle pareti, anche con un getto di vapore. In caso di danneggiamento accidentale della superficie in vetroresina può essere facilmente riparata con intonaco. Ha una durata maggiore rispetto al cartongesso e può essere incollato anche ai soffitti. Non solo ti terrà al caldo, ma ridurrà notevolmente il rumore.

È necessario prestare attenzione per garantire che l'utilizzo di una carta da parati isolante come questa non provochi condensa; assicurarsi che il muro sia asciutto e che vengano utilizzate le barriere impermeabilizzanti consigliate dal produttore.


Queste carte da parati isolanti sono ottime per coprire le crepe che possono verificarsi se la tua casa è incline a loro, in quanto offrono un livello di flessibilità per superare il movimento che causa queste crepe.

Anche se certamente non offrono neanche lontanamente il livello di isolamento che un isolamento "adeguato" fornirà, faranno sentire le pareti più calde e forniranno un maggiore comfort con uno sforzo relativamente piccolo.


La carta da parati isolante non è generalmente considerata una vera misura di isolamento delle pareti interne, ma l'abbiamo inclusa in quanto è una buona soluzione economica che avrà sicuramente un certo effetto. Anche se il rimborso è discutibile, se stai decorando comunque questo è meno preoccupante.


Pannelli isolanti


Il passo successivo è utilizzare pannelli isolanti rigidi. Questi possono essere pannelli di cartongesso coibentati o prodotti appositamente progettati con isolamento incollato su cartongesso con una barriera al vapore tra i due.

Una volta preparata la parete, le lastre di cartongesso coibentate possono essere incollate direttamente sulla parete con un adesivo oppure avvitate con fissaggi meccanici. Il muro deve essere in buone condizioni e ragionevolmente piatto.

Devi essere assolutamente sicuro che il muro non sia umido o lo coprirai semplicemente e peggiorerai le cose a lungo termine.

Se usi le viti per fissare i pannelli isolanti, inevitabilmente forerai la barriera contro l'umidità. Questo non può essere evitato ed è lo svantaggio dell'utilizzo di viti, tuttavia per ottenere un fissaggio sicuro potrebbe essere necessario.


Stecche calde


Le stecche calde sono un modo molto simile per aggiungere l'isolamento delle pareti interne al metodo sopra descritto. La grande differenza è che i listelli vengono fissati sopra o all'interno dell'isolante e poi vengono fissati direttamente i pannelli di cartongesso.

Non è così comune in quanto richiede più tempo e un po 'più complicato da fare, ma ci sono alcuni vantaggi definiti.

I listelli saranno molto meno inclini a marcire in quanto non saranno contro il muro freddo dove la condensa e l'umidità li raggiungeranno. I listelli saranno direttamente sotto il cartongesso fornendo così un punto di ancoraggio per il fissaggio di oggetti pesanti, come la TV e i mobili della cucina.

Utilizzando i listelli, ciò consente di scegliere un isolamento meno rigido e più economico, poiché verrà sostenuto dai listelli. Questo può in qualche modo compensare il costo aggiuntivo (e il tempo necessario per l'installazione) delle stecche.


Sicuramente avere una buona insonorizzazione della casa e un buon isolamento termico migliora di gran lunga la qualità della vita. Può anche essere considerato come un investimento, in quanto la casa sicuramente aumenterà di valore grazie a questi interventi (se fatti bene ovviamente).


Continua a leggere il nostro blog

Ricevi ora i tuoi preventivi, contattaci senza impegno!

Preventivi Sardegna Logo

070 7967667

Tutti i preventivi che vuoi per tutto quello che vuoi

  • Facebook Social Icon
Logo-Whatsapp.png
Tutti i diritti riservati © Preventivi Sardegna 2017 - 2021 P.Iva 03159860927