Meglio vendere o affittare una casa? Cosa conviene di più? Dipende...

Qualunque sia il motivo del trasloco, capire cosa fare con la tua casa attuale potrebbe non essere così semplice come elencarla. A seconda della tua situazione finanziaria e del tuo mercato immobiliare locale, potresti essere meglio affittarlo piuttosto che venderlo, o viceversa.

Se ti trovi nel "Dovrei vendere o affittare la mia casa?" dibattito, diamo un'occhiata a quali fattori considerare, compresi i costi.


Devo vendere o affittare la mia casa?

La decisione se vendere o affittare la tua casa non dovrebbe essere presa alla leggera. Dai un'occhiata ai seguenti scenari e valuta i pro ei contro di ciascuno per determinare quale percorso intraprendere.

Meglio vendere o affittare una casa

Se il tuo trasferimento è temporaneo

Se il tuo trasferimento è di breve durata e prevedi di tornare nella tua città attuale in futuro, potresti voler affittare la tua casa. Questo può fornire un po 'di sicurezza sapendo che c'è un posto dove vivere quando torni, e potrebbe costare meno che venderlo e acquistare un'altra casa in un secondo momento.

D'altro canto, se lasci definitivamente l'area, vendere per liberare il capitale della tua casa per una nuova casa in un nuovo posto può essere una buona idea. Questo ci porta a ...


Se hai bisogno di accedere al patrimonio della tua casa

Se la tua capacità di acquistare una nuova casa dipende dall'accesso al capitale attualmente vincolato nella tua casa, venderla è il modo migliore per farlo. In questo modo, puoi prelevare il ricavato della vendita della casa e utilizzarlo per un acconto o per le spese di trasloco.


Se non hai interesse ad essere un proprietario

La gestione di una proprietà in affitto può richiedere molto tempo e impegnarsi. Sei pratico e in grado di fare alcune riparazioni da solo? In caso contrario, disponi di una rete di fornitori a prezzi accessibili a cui puoi rivolgerti in un attimo? Considera se vuoi assumerti la responsabilità aggiuntiva di essere un proprietario, il che significa esaminare gli inquilini e mettere in campo i problemi, tra le altre responsabilità, o pagare invece una terza parte che si occupi delle cose.


Se vuoi comprare una casa mentre affittate l'altra

Se scegli di affittare la tua casa attuale e desideri acquistarne un'altra con un mutuo, tieni presente che i finanziatori considereranno il reddito da locazione nel determinare il tuo finanziamento. In alcuni casi, un prestatore consentirà solo a una parte del reddito da locazione, in genere fino al 75 percento, di essere conteggiata come fonte di reddito.


Se ti aspetti che i valori delle case aumenteranno nella tua zona

È impossibile prevedere con una precisione del 100% come sarà il mercato immobiliare nella tua zona. Detto questo, potresti essere in grado di fare una previsione informata. Se ti aspetti che il valore della tua casa attuale aumenterà entro pochi anni o meno, potresti prendere in considerazione l'idea di affittarlo e poi venderlo in seguito per approfittare dell'apprezzamento.



Se sei sott'acqua con il mutuo

Potresti non essere in grado di permetterti di vendere la tua casa perché il saldo del tuo prestito è maggiore del valore di mercato corrente della casa. Potresti non avere abbastanza capitale per vendere la casa, a meno che tu non sia disposto e in grado di ripagare la perdita in contanti. In questo caso, trasformare la tua casa in una proprietà in affitto può fornire l'opportunità di guadagnare un po 'di capitale prima di venderla in futuro.


Affitto vs vendita: costi da considerare

Sia l'affitto che la vendita della casa comporteranno dei costi. Una delle considerazioni più importanti da fare è se il reddito da locazione che riceveresti per la tua casa è sufficiente per coprire il mutuo e la manutenzione. Possedere e mantenere una proprietà in affitto comporta dei costi e si desidera che lo sforzo sia il più redditizio possibile.

Per determinare quanto reddito da locazione puoi ragionevolmente aspettarti di guadagnare, dai un'occhiata a cosa stanno addebitando altre proprietà simili e valutalo rispetto ai costi di proprietà e manutenzione della proprietà: pagamenti ipotecari, manutenzione, riparazioni, tasse, assunzione di una società di gestione immobiliare . Da lì, puoi valutare se sarai in grado di recuperare le tue spese e poi alcune.

Ecco una panoramica dei costi in modo da poter vedere quale ha più senso dal punto di vista finanziario.


Costi per affittare una casa

  • Mutuo: anche se affitterai la tua casa (e presumibilmente genererai reddito), sei comunque responsabile di garantire il pagamento del mutuo, che potrebbe non essere interamente coperto dall'affitto che ricevi.

  • Manutenzione e riparazioni della casa: possiedi ancora la casa, quindi dovrai tenere il passo con la manutenzione ordinaria per assicurarti che sia adatta agli inquilini. Come regola generale, budget almeno l'1% del valore della casa ogni anno (di più se si tratta di una proprietà più vecchia) per pagare la manutenzione. Avrai anche bisogno di un budget per le riparazioni e la sostituzione di parti essenziali della casa, come elettrodomestici, porte, finestre e il tetto.

  • Tasse sulla proprietà: le aliquote fiscali sulla proprietà variano ampiamente a seconda della posizione, ma come minimo puoi aspettarti che aumenti con l'aumentare del valore stimato della tua casa.

  • Pubblicità: per trovare un inquilino, dovrai spargere la voce. Il costo per farlo varia a seconda di dove pubblicizzi, ad esempio su un sito Web o su un giornale, e se lavori con un agente immobiliare per commercializzare la proprietà.

  • Commissioni di gestione della proprietà: se devi assumere un gestore della proprietà, anche questo ti costerà. Queste aziende tendono ad addebitare una percentuale del prezzo di affitto, in genere il 10%.

  • Dichiarazioni fiscali e commissioni contabili: anche se ti occupi della contabilità delle spese relative al noleggio, probabilmente dovrai sostenere dei costi per la dichiarazione delle tasse utilizzando un software di preparazione fiscale o se assumi un contabile.

  • Commissioni: se la tua casa appartiene a un'associazione, sarai anche responsabile delle quote.

  • Assicurazione del proprietario: l'assicurazione del proprietario può coprire alcuni costi, come i danni alla casa o nel caso in cui qualcuno sia ferito sulla proprietà. Puoi aspettarti che questo costi circa il 25 percento in più rispetto alla tipica polizza assicurativa dei proprietari di casa.

  • Posti vacanti: considera anche il costo dei posti vacanti tra inquilini. Se un inquilino si trasferisce e non hai un sostituto, stai perdendo entrate.

Costi di vendita di una casa

  • Miglioramenti della casa: per mettere in forma la tua casa per la vendita, probabilmente dovrai pagare alcuni costi. Questi potrebbero includere il costo per migliorare l'attrattiva del marciapiede della proprietà e per effettuare le riparazioni necessarie. Potresti anche prendere in considerazione l'idea di fare un'ispezione a casa (nota anche come ispezione pre-elenco) per scoprire quali correzioni dovrai apportare, che si aggiungeranno ai tuoi costi.

  • Commissione immobiliare: fino al 6% del prezzo di vendita della tua casa, la commissione che paghi all'agente di quotazione potrebbe essere la tua spesa maggiore quando vendi la tua casa.

  • Utenze: sarai comunque responsabile del pagamento delle bollette fino alla data di chiusura.

  • Rimborso del mutuo per la casa: una volta venduta la casa, il ricavato dovrà essere destinato al resto del mutuo.

  • Spese di chiusura: in alcuni casi, ti potrebbe essere chiesto di assumerti alcuni dei costi di chiusura , come le tasse di proprietà ripartite e le spese legali.

Conclusioni

Decidere se affittare o vendere la tua casa dipende da fattori sia monetari che di stile di vita. Per aiutarti a guidare la tua decisione, considera come è la tua situazione finanziaria, se tornerai nella tua posizione attuale o se sei interessato a diventare un proprietario.

Dopo aver determinato se affittare o vendere, assicurati di confrontare diversi tipi di servizi, come istituti di credito ipotecario e società di gestione immobiliare, in modo da fare le mosse più strategiche con i tuoi soldi.

Ricevi ora i tuoi preventivi, contattaci senza impegno!

Preventivi Sardegna Logo

070 7967667

Tutti i preventivi che vuoi per tutto quello che vuoi

  • Facebook Social Icon
Logo-Whatsapp.png
Tutti i diritti riservati © Preventivi Sardegna 2017 - 2021 P.Iva 03159860927