Tipi di infissi - Vantaggi e svantaggi - Quali sono i migliori per te?

Stai pensando di ristrutturare la tua casa? O, semplicemente, per implementare il miglioramento di alcune lacune? Quindi, devi prendere in considerazione i diversi tipi di finestre che esistono sul mercato. Ognuno di loro svolge una funzione diversa. E, di conseguenza, presentano una serie di vantaggi e svantaggi.

Classificazione delle finestre

Quando iniziamo a fare una modifica così importante, è fondamentale sapere come vengono classificati i diversi tipi di finestre:

  1. Secondo il tipo di profili.

  2. Secondo il tipo di vetro.

  3. Secondo il tipo di apertura.

Analizzeremo ciascuno dei molteplici tipi di finestre per conoscere i loro pro e contro.

Tipi di finestre

Tipi di finestre in base ai profili

Attualmente sul mercato esiste una vasta gamma di materiali con cui vengono realizzati diversi tipi di finestre. I più utilizzati e richiesti sono quelli descritti di seguito.

  • Finestre in legno . Questo tipo di finestre conferisce un'aria molto naturale e rustica alla casa in cui devono essere installate. Questa è una buona scelta di isolamento. Tuttavia, dobbiamo essere chiari sul fatto che richiede un'elevata manutenzione. Il legno è anche un materiale altamente sensibile agli agenti esterni come raggi solari, microrganismi, erosione dell'aria, ecc.

  • Finestre in alluminio . Questo è un materiale molto resistente ai cambiamenti climatici, alle intemperie, all'esposizione al sole, ecc. Questi tipi di finestre sono i più richiesti per il loro alto livello di isolamento termico. Sono anche molto richiesti per la loro vasta gamma di finiture e colori.

  • Finestre in PVC. L'evoluzione di finestre di questo tipo è più che evidente. Per cominciare, sono buoni isolanti termici, poiché hanno la proprietà di insonorizzare l'ambiente in cui vengono collocati. Ma, inoltre, sono facili da pulire e sono disponibili in una moltitudine di colori e design.

Tipi di finestre secondo il vetro

Il cristallo o il vetro è estremamente importante, poiché da esso dipende l'isolamento della casa. Per ottenere un comfort totale è necessario conoscere i diversi tipi di cristalli. Ognuno di loro deve rispondere a una serie di domande che devono essere collegate a quanto esponiamo di seguito.

  • Il livello di isolamento termico.

  • Il grado di isolamento acustico.

  • Il livello di sicurezza e protezione.

Ognuna di queste caratteristiche è regolata all'interno di tre livelli: basso, medio e alto. Scegli quello più adatto alle tue esigenze in base alla zona in cui si trova la tua casa.

Tipi di finestre in base all'apertura

Ti senti un po' perso nella scelta delle tue finestre? Forse un po' sopraffatto? Niente panico. Passiamo ora a descrivere un aspetto molto interessante di Windows. Li classificheremo in base al loro modo di apertura.

  1. Finestre fisse. Questi sono i più consigliati per i luoghi in cui è necessaria la luce, ma non la ventilazione. Queste finestre non possono essere aperte in alcun modo.

  2. Finestre a battente. È la finestra più nota a tutti. La sua apertura è laterale e verso l'interno, consentendo una buona ventilazione e pulizia. L'unico inconveniente è che questo tipo di apertura occupa spazio utile all'interno della stanza.

  3. Finestre ad anta ribalta. Consentono l'apertura sia oscillante che oscillante. Cioè, hanno un asse di rotazione orizzontale. Questo asse può muovere sia la parte superiore della finestra che la sua parte inferiore.

  4. Finestre a bilico. In queste finestre le ante ruotano attorno ad un asse centrale. Altamente raccomandato per tetti e abbaini.

  5. Finestre scorrevoli. Sono le finestre le cui ante possono muoversi orizzontalmente. Tendono ad avere lo svantaggio di uscire dalla loro corsia causando ingorghi. D'altra parte, l'accesso per la pulizia non è molto comodo.

  6. Finestre ad anta ribalta. Questi tipi di finestre combinano l'opzione oscillante con un'inclinazione verso l'interno. Allo stesso tempo offrono la possibilità di apertura con movimento orizzontale.

  7. Finestre combinate. Questa è un'opzione in cui è possibile combinare diversi tipi di apertura in un'unica finestra. Sempre tenendo conto delle condizioni del suo design.

Tipi di infissi

Com'è una buona finestra?

La risposta non è la più costosa. Tra tutte le tipologie di serramenti tra cui scegliere, quella perfetta è quella in grado di soddisfare le esigenze specifiche di ogni casa. Per conoscere queste caratteristiche prima di acquistare una finestra, è fondamentale tenere in considerazione quanto segue.

  • Dimensioni. Più piccola è una finestra, più le sue dimensioni del profilo possono essere accorciate.

  • Esposizione a fenomeni climatici . I venti e le piogge hanno molto a che fare con la scelta di un tipo di finestra o di un altro. Un buco nascosto dalle intemperie non è lo stesso di un altro che riceve acqua e aria direttamente. Per questo motivo, potrebbe essere necessario inserire diversi tipi di finestre per la stessa casa. D'altra parte, va considerata anche l'incidenza dei raggi solari. Ed è che se una facciata riceve molto sole, le finestre in legno, così come i colori laccati, tendono a soffrire molto, essendo deteriorate.

  • Vetri. Scegliere la qualità rispetto al prezzo significa che non dovrai investire in altri mezzi per trattenere il calore all'interno della tua casa. Il minimo consigliato quando si installano nuove finestre sono i doppi vetri e con una telecamera. Ricorda, più basso è il valore U del profilo e del vetro, migliore è la sua capacità isolante.

  • Il telaio e il suo materiale. Questo è un altro aspetto importante quando si scelgono le finestre per una casa. Hai problemi con l'umidità? In questo caso assicurarsi che il telaio scelto eviti la formazione di condensa all'interno della casa. Più freddo è il materiale (metallo o PVC), più saranno suscettibili a questo tipo di condensa d'acqua.

  • Rottura ponte termico. Questo sistema previene le perdite di calore. Un ponte termico è un luogo in cui la temperatura si accumula facilmente. La rottura di detto ponte termico nelle finestre suppone un maggior risparmio di energia nell'abitazione. Perché? Perché si impedisce al calore di fuoriuscire verso l'esterno. Questo metodo consiste essenzialmente nel dividere la finestra in due finestre più sottili unite da una gomma isolante nera.

L'importanza del posizionamento delle finestre nell'opera

Tutti i tuoi sforzi per offrire un nuovo look alla tua casa, oltre a migliori condizioni termiche, possono fallire se non hai l'installazione corretta. Affinché il posizionamento delle tue finestre sia adeguato, ti diamo una serie di suggerimenti per aiutarti.

  1. Avrai sempre l'aiuto di professionisti di qualità supportati dalla loro esperienza e dai loro consigli.

  2. Non lasciare mai che le tue finestre vengano realizzate senza prima aver misurato correttamente tutti gli spazi vuoti. Se necessario, fallo due volte. È meglio perdere tempo qui che non dopo aver dovuto rifare tutto da capo. Ed è che le misurazioni in aereo non sono accurate come le misurazioni a terra.

  3. Verificare che l'installazione sia corretta osservando se i bordi sono impermeabilizzati. Controlla anche se le finestre sono state livellate correttamente. Assicurarsi inoltre che siano stati evitati i ponti termici in loco. Qualsiasi leggera svista potrebbe portare a problemi più grandi.

Perché installare finestre di qualità?

Alcune comunità autonome spagnole, come Valencia, hanno già lanciato il Piano di ristrutturazione delle finestre per il 2019. L'obiettivo non è altro che raggiungere l'efficienza energetica praticamente in tutte le case.

La perdita di energia dovuta allo scarso isolamento è il motivo principale per cui le finestre dovrebbero essere sostituite. Per questo, il governo ha approvato sussidi in alcune località che consentono di sostenere il costo di questo lavoro. Un investimento che sarebbe compensato dal risparmio energetico all'interno della casa, oltre che dal comfort dei suoi abitanti.

Finestre vecchie o di scarsa qualità permettono di disperdere l'energia immagazzinata all'interno della casa. Questo significa un aumento della bolletta elettrica dovuto a consumi non reali, ma in parte evaporati dalle finestre.

Come già saprai, una soluzione è cambiare gli infissi, che comporta sempre un piccolo lavoro di muratura. Un'altra alternativa più economica è installare le persiane.

Pro e contro dell'installazione di persiane

Le persiane sono un'opzione rapida ed economica per migliorare l'isolamento di una casa. Con questo sistema si crea una camera tra finestra e persiana con la quale si ottiene una maggiore protezione contro perdite o prese d'aria dall'esterno.

Tuttavia, non tutti i vantaggi. Le persiane modificano la facciata esterna per cui la loro installazione in abitazioni comunitarie non è sempre consentita. Cioè, sono più appropriati per case o case unifamiliari. Dall'altro c'è la sua pulizia, poiché è un elemento in più da tenere in considerazione.

Tipi di persiane

Come ben sappiamo, le finestre sono una parte importante della climatizzazione di una casa, per il loro ruolo di isolanti. Le persiane, dal canto loro, sono un elemento in più per il risparmio energetico, oltre che per la protezione dal sole e dagli sguardi altrui. Inoltre, forniscono una maggiore sicurezza alla casa.

Queste sono le diverse tipologie di persiane che possiamo trovare sul mercato:

  1. Interni o frati: sono le persiane che si installano all'interno. Cioè, dietro la finestra. Attualmente questo tipo di persiana è realizzata in PVC con legno.

  2. Gli esterni: sono i più conosciuti da tutti. La sua installazione viene eseguita fuori dalla finestra e in vista. La sua collocazione fornisce non solo un elemento estetico, ma anche un rinforzo per la sicurezza della casa.

  3. Lame fisse o mobili, che permettono di regolare l'ingresso della luce esterna all'interno della casa.

  4. Rustiche o in legno: sono le persiane più utilizzate per case di campagna o rurali. La sua installazione fornisce uno stile rustico molto coerente con le caratteristiche di questa classe di case.

In generale, l'apertura di quasi tutte le persiane è scorrevole. Anche se c'è anche la possibilità di installarli con un'apertura simile a quella di una finestra. Comunque sia, è un'altra alternativa per migliorare l'efficienza energetica delle case.

Conclusione

All'inizio non sembrava così importante, vero? Sicuramente ti sarai accorto che la scelta delle finestre nella ristrutturazione di una casa è un aspetto da tenere in considerazione. Pertanto, puoi ottenere le migliori prestazioni da una casa. Aria condizionata, protezione, insonorizzazione ... Caratteristiche fondamentali da analizzare e studiare in base all'ubicazione della casa, nonché alle condizioni che la circondano. Inoltre, la domanda non riguarda solo la scelta di buone finestre. Anche per assicurarsi che siano installati da professionisti certificati. L'uno senza l'altro ha poco senso. E poiché i tuoi risparmi sono molto importanti per noi, ti consigliamo di non lesinare mai sul prezzo della tua ristrutturazione. A lungo termine, un lavoro ben fatto porta sempre un risparmio energetico molto maggiore.E questo si riflette nelle bollette dei consumi energetici della casa. In breve, si tratta di dare alla tua casa il comfort e la qualità necessari per l'uso e il divertimento di tutta la famiglia. Prima di acquistare le tue finestre, fatti consigliare da un esperto. Avrai ragione di sicuro.

Continua a leggere il nostro blog

Ricevi ora i tuoi preventivi, contattaci senza impegno!

Preventivi Sardegna Logo

070 7967667

Tutti i preventivi che vuoi per tutto quello che vuoi

  • Facebook Social Icon
Logo-Whatsapp.png
Tutti i diritti riservati © Preventivi Sardegna 2017 - 2021 P.Iva 03159860927